giovedì 14 maggio 2015

I prompt e le paronoie di una dilettante.

Nel caso vi stiate chiedendo cosa sia un prompt (fino a poco fa non avevo nemmeno io idea di che si trattasse), state tranquilli, non si tratta di una nuova forma di tunnel carpale, bensì di una pratica che sta spopolando sulle varie piattaforme di writing.
Mi riferisco in particolar modo a 20Lines e EFP. Ma anche Wattpad e altre sono invase da questa nuova tendenza.



Di che si tratta?
Il prompt è uno stimolo che viene dato a chi scrive, uno stimolo che può essere una vera e propria consegna (ho partecipato ad un contest in cui mi si chiedeva di scrivere un racconto incentrato sul tema della morte) oppure una semplice ispirazione. Attualmente sono "in gara" per una sfida nella quale bisogna scrivere un racconto breve (o come diciamo noi gggggggggiovani, una "One Shot") che abbia in qualche modo a che fare con un'opera a scelta dell'illustratrice spagnola Ana Juan.
(in alto trovate quella che ho scelto io, non la trovate bellissima?)
Devo essere sincera, avere qualcuno che mi dica su COSA scrivere è una gran bella comodità. Non ho mai scritto un vero e proprio romanzo, mi sono limitata a piccoli esperimenti qui e là. Ma facendo mente locale mi sono resa conto di quanto i miei lavori siano sempre stati sviluppati in seguito ad una richiesta, una traccia, una linea guida.
Questo basta per farmi venire crisi di panico sulla mia incapacità di diventare una scrittrice. 

D'altronde che si scrive a fare se non si sa su cosa scrivere?



Quando le mie paranoie si avvicinano all'isterismo, paradossalmente, mi calmo. Eh sì, perché in qualsiasi versione cinematografica, l'artista è sempre rappresentato  con una nevrosi alla Woody Allen, perciò mi convinco che proprio queste mie seghe mentali siano la conferma della mia innegabile indole artistica.

Ok, la smetto con la psicoanalisi. Ma sul serio, qualcuno ne dovrebbe parlare.

Fino a che punto va bene lasciarsi indirizzare e quando, invece, arriva il momento di scrivere in modo totalmente autonomo?


PIESSE:
Se vi interessasse partecipare al contest di racconti a tema Ana Juan qui potete trovare l'evento, ci sono ancora delle illustrazioni disponibili!